Translate

venerdì 28 agosto 2009

eccomi qua...

...in realtà sono tornata da un bel po'.
ma ho dovuto "scrostare" un po' casa prima di rientrare al lavoro. riorganizzando i miei archivi ho ritrovato molte cose di cui avevo perso memoria. tra tutto lo schema di angelica, non so se l'ho mai postata, ma non credo.

angelica:
le foto non le rendono giustizia.
non perchè l'abbia fatta io, ma è proprio bellissima e rifinitissima. dalla foto non si nota ma è incinta.
un pensiero che un'amica ha voluto per un'altra amica. voleva una specie di dea della maternità...

ho pensato molto allo stile, all'inizio volevo fare una cosa tipo idolo africano, ma poi mi è venuta così da sola. un po' anomala, un po' stile liberty.
è magra e alta. in foto non si vede, ma ha il corpo sagomato e snodato. una bella pancetta, il seno, braccia e gambe snodate a spalle, gomiti, anche e ginocchia. le articolazioni sono perle di fiume. i capelli sono in ciniglia variegata marrone, cuciti uno ad uno in due o tre punti, il viso è sagomato e ricamato a punt'erba. il collo è la cosa che amo di più, lungo, stile modigliani, anche gli occhi se ci si fa caso, ricordano modì.
il tessuto per il corpo l'ho cercato a lungo, lo volevo di un certo colore e resistente. non vi dico cosa ci è voluto per risvoltare avambracci e gambe, ha anche le dita dei piedi e il pollice. è imbottito in poliestere anallergico.
il cappellino e le scarpe sono in panno di lana infeltrito. la gonna è cotone/lino bianco.
alla fine, avevo aggiunto una collana di pietroline dure avorio e marrone e un braccialetto argentato con un cuoricino.
non ho fotografato la scatola, ma era un cilindro di cartoncino ondulato, chiuso sopra e sotto da carta velina accartocciata bianca, intorno un nastro di seta panna e un girasole in carta pirkka, il bigliettino del laboratorio di matilda con la dedica e la descrizione del lavoro.
insomma ho cercato di farla il più raffinata possibile.
so che è piaciuta molto.
sto pensando di rifarla, magari senza pancia, ma poi penso che tenerla per me sia sprecata, andrebbe a finire in una specie di archivio delle "bambale" (leggi: scatola dentro lo stanzino) o in mano a luca e avrebbe vita brevissima.
però lo schema devo tenermelo a portata di mano, anche perchè ci ho lavorato moltissimo. ho cercato di fare meno cuciture possibile e quindi ho dovuto sagomare il corpo già prima di tagliarlo.
bene, basta autoglorificazione, per oggi.

8 commenti:

Perline e bottoni ha detto...

Ciao mia cara, ce lo vogliamo prendere 'sto caffè? Da lunedì costringero' i miei figli a rispolverare i libri e già rabbrividisco all'idea di un altro anno scolastico. La tua Angelica è eterea, delicata e raffinata, ma questo già lo sai.

ArcHant Alarch ha detto...

E' davvero splendida!
Elegante e raffinata!
Sei stata bravissima!

connie ha detto...

E' molto bella....non ti so dire che sensazione provo a guardarla,ma è molto piacevole...brava!un bacio

AnnaDrai ha detto...

bella! mi piace molto questa tua angelica raffinata e semplice allo stesso tempo
un caro saluto

Amalia ha detto...

C'è tanto cura nei particolari, è un piccolo capolavoro... bravissima!
Amalia

Anonimo ha detto...

E' molto bella questa bambola..diversa dalle solite...mi piace molto!
Ciao Matilda....alla fine c'è l'ho fatta a riavere il mio pc!!!!!
Manu

Edilene Rocha ha detto...

Olá! Conheci seu cantinho e é tudo de bom!
Lindo e criativo!... Amei mesmo!!!
Parabéns pelo seu trabalho!
Espero você em:
magiadaines.blogspot.com
Beijinhos carinhosos.
Itabira - Brasil

Anonimo ha detto...

Ciao... sono contenta averti rivisto quest'estate insieme a Luca. Leggendo ora la tua 'descrizione', ti ripeto che sei bravissima... Buon anno scolastico. Con tutto il cuore. Melania