Translate

martedì 30 novembre 2010

reginelle siciliane

girovagando nel web ho trovato qui, nel blog di francesca una ricetta stuzzicante "le reginelle siciliane" sono fragranti biscotti al sesamo di origine siciliana, almeno così ho trovato in giro.
devo dire che sono magnarelli, forse troppo.
ecco mio marito che continua a pescare nella teglia.

spero che non ci facciano male, sono uno tira l'altro. forse sono venuti un po' troppo cotti, li rifarò.

rispetto alla ricetta originale ho cambiato lo strutto con la margarina, avevo solo quella in casa e avevo proprio voglia di provare, anche la farina non era quella della ricetta, ma la farina addizionata di lievito.

il sapore è buono, sono croccanti, solo resta un po' di secco in bocca, allappa un po' come se fosse troppo lievito o forse sono troppo cotti, boh, tant'è sono spariti, ho fatto due fotine veloci veloci.dovrò riprovare col burro o lo strutto e con il cremor tartaro, invece del lievito. e dovrò rivedere i tempi di cottura, i 25 minuti indicati nella ricetta di francesca si sono rivelati troppi. dopo 15 min. erano già troppo coloriti.
per ora notte, notte.

4 commenti:

geppetta ha detto...

finite tutte o posso passare a provarle? sai i dolcetti della Sicilia.. :D

FrancescaV ha detto...

ciao Matilda, mi fa piacere che le Reginelle ti siano piaciute. Questa estate ho provato le originali, in Sicilia, e devono essere colorite. Magari la volta prossima abbasserei un po' la temperatura del forno. Un saluto!

manifattive ha detto...

ma com'è si stavano bruciando!?
Non fare la solita, lascane due per l'amica tua!
Baci

matilda ha detto...

se vieni, te le rifaccio